IT TnT

Blog IT Alternets

Windows 8.x e F8 al boot

giu 122015

Scenario:

Avete la necessità di utilizzare il menù in avvio del sistema richiamato premendo F8, ma il pulsante sembra non funzionare.


Problema:

In Windows 8.x tra le tante chicche e colpi di genio è stato disabilitato di default l'accesso al menù che viene richiamato con F8 in fase di avvio del sistema.

Soluzione:

Sempre se riuscite ad avviare il sistema, visto che il più delle volte l'accesso al menù F8 era per risolvere problemi al sistema operativo, avviate un prompt dei comandi come Amministratore e digitate la seguente stringa:

bcdedit /set {default} bootmenupolicy legacy

Skill level: intermedio/avanzato

Windows Defender e gli altri antivirus

apr 282015

Scenario:

Utilizzate un antivirus di terze parti (es. Comodo Antivirus, Virit, Avira Antivirus) e dopo un aggiornamento di Windows il sistema diventa estremamente lento e gli applicativi non si avviano.

Problema:

Sistema sostanzialmente bloccato ed inutilizzabile.

Soluzione:

Dopo un aggiornamento di Windows, in particolare 8 e 8.1, viene riattivato (d'ufficio) il programma antivirus di Microsoft, Windows Defender. E' necessario accedere al pannello di controllo, nella casella di ricerca in alto a destra digitare defender per visualizzare la voce corrispondente. Una volta aperto il programma passare alla scheda "Impostazioni" a sinistra selezionare prima la voce "Protezione in tempo reale" e successivamente togliere la spunta dalla voce "Attiva protezione in tempo reale". Nel caso di Windows 8 e 8.1 selezionare il menu "Amministratore" visibile nel riquadro di sinistra e togliere la spunta dalla voce "Attiva app", premere quindi il pulsante "Salva modifiche" ed attendere che venga visualizzato il messaggio di avviso che Windows Defender è stato disattivato.

Stampe molto lente

apr 142015

Scenario:

Le stampe da Windows 7 sono particolarmente lente, il processo di stampa una volta avviato impiega moltissimi minuti prima di giungere alla stampante e quindi avere le stampe.


Problema:

Tempi di stampa molto lunghi indipendentemente dalla stampante.

Soluzione:

In alcuni casi il problema sembrerebbe essere causato dalla mancanza di alcuni permessi in fase di interazione tra l'utente e la stampante. La soluzione che in un paio di casi è stata efficace è la seguente:
- dal menu start vai su Dispositivi e Stampanti
- fai doppio click sull'icona della stampante Xerox, dovrebbe aprirsi una nuova finestra
- dal menu Stampante fai click sulla voce Proprietà
- seleziona la scheda Sicurezza della finestra che si è appena aperta
- nel riquadro in alto Utenti e gruppi fai click su Everyone, quindi sotto nella scheda Autorizzazioni per Everyone metti la spunta in corrispondenza della colonna Consenti per le prime tre voci (la prima dovrebbe già essere spuntatat)
- ripeti la stessa procedura per tutti gli utenti, che non hanno tutte e tre le spunte attive
- una volta terminato fai click su Applica e poi OK
- chiudi eventuali finestre relative alla stampante ancora aperte
- dal menu start, nella casella Cerca programmi e files digita services.msc e premi invio
- nella finestra che si apre fai scorrere le voci (dovrebbero essere in ordine alfabetico) fino a Spooler di stampa
- fai click col tasto destro del mouse sulla voce Spooler di stampa e seleziona riavvia
- una volta terminata l'operazione chiudi la finestra servizi e prova a fare una stampa da un programma qualsiasi.

Kaspersky Antivirus e la cpu al 100%

apr 092015

Scenario:

Avete appena installato Kaspersky Antivirus e dopo pochi minuti che ha terminato l'installazione il sistema diventa inutilizzabile, nella migliore delle ipotesi è lento quando non è del tutto bloccato.

Problema:

Il processo principale dell'antivirus avp.exe occupa il 100% della cpu.


Soluzione:

Per esperienza consiglio prima di tutto di disinstallare completamente l'antivirus, quindi con l'apposito strumento fornito da Kaspersky rimuovere tutte le tracce dell'installazione (Kaspersky Removal Tool).
A questo punto accertatevi che:
1. non siano presenti tracce di altri antivirus (es. Microsoft Security Essential oppure Windows Defender che deve essere disattivato, visto che non è possibile disintallarlo). Vale sempre la regola che avere due o più antivirus sul pc è come non averne neppure uno visto che spesso e volentieri due antivirus vanno in conflitto tra di loro causando più danni che vantaggi;2. se avete il firewall di Windows attivato dopo che avrete reinstallato l'antivirus verificate che sia stata creata un'apposita regola al suo interno per consentire ai processi di Kaspersky (in particolare avp.exe) di lavorare indisturbati;
3. dopo aver reinstallato l'antivirus riducete "l'aggressività" dello stesso, in particolare nelle opzioni avanzate relative alla scansione passate dalla modalità "smart" a quella "accesso e modifica dei files". In alcuni casi potrebbe essere anche necessario disattivare la funzione di scansione automatica in caso di inattività del computer e la scansione regolare per i rootkit.

Redirect 301 di un sito

mar 222015

Scenario:

Avete registrato diverse estensioni per lo stesso dominio e dovete fare in modo che quando i visitatori raggiungono una di queste vengano reindirizzati in automatico sulla principale e soprattutto i motori di ricerca seguano correttamente i reindirizzamenti senza penalizzarvi nel ranking.

Problema:

Impostare il redirect di un sito o di una pagina

Soluzione:

Esistono moltissime soluzioni per questo problema, ve ne presenterò solo 3, sia perchè sono quelle che uso abitualmente, sia perchè mi risulta che la prima di queste è quella che in assoluto viene meglio considerata dagli spieder dei motori di ricerca.

Nel file .htaccess
Si presuppone che l'hosting sia di tipo Linux quindi si crea il file .htaccess nella root directory del sito con una di queste stringhe al suo interno:

Per reindirizzare verso un altro sito:

Redirect permanent / http://www.nuovosito.com/

Per reindirizzare da una pagina ad un'altra:

Redirect permanent /vecchia_pagina.php http://www.miosito.com/nuova_pagina.php

Tramite una pagina PHP

<?
Header( "HTTP/1.1 301 Moved Permanently" );
Header( "Location: http://www.miosito.it/nuova_pagina.php" );
?>

Tramite una Pagina HTML

In questo caso la stringa va inserita nell'header della pagina html

 <META HTTP-EQUIV=Refresh CONTENT="0; URL=http://www.nuovosito.com">

Atom

Copyright © 2003-2015 Alternets - P.IVA: 01915450033